La Fondazione al Festival dell'Economia 2020

La Fondazione al Festival dell'Economia 2020

Anche quest'anno la Fondazione Franco Demarchi dal 25 al 27 settembre ha partecipato al Festival dell'Economia con un programma che aderisce al nuovo filo conduttore “Ambiente e crescita”. L’obiettivo generale, considerando anche le difficoltà in corso nel 2020, è stato di potersi rincontrare ancora una volta nella suggestiva piazza Santa Maria Maggiore a Trento e tessere relazioni di valore attraverso un programma di iniziative e attività titolato "RE-PLAY2… una piazza che cresce in rete per un ambiente sostenibile". 

Nell'ambito del Festival dell’economia la Fondazione Franco Demarchi è ritornata in piazza Santa Maria Maggiore con alcune narrazioni di un sociale attivo, territoriale, sostenibile, solidale e generativo, sempre attento alle tematiche ambientali e pronto a creare spazi di riflessione su situazioni difficili come quelle generate dalla pandemia del Covid-19.

In particolare l’idea è stata quella di rimettere in gioco (re-play) una piazza che accolga realtà che lavorano nel terzo settore valorizzando un’economia attenta ai temi sopraindicati. IN questa edizione è stata dunque replicata l’ideazione di un percorso tematico che organizzi la piazza in settori differenti:

  1. Ri-genera: esperienze di welfare generativo con forte impatto sociale e attenzione all’ambiente
  2. Ri-crea: un mercatino di vendita di prodotti provenienti da upcycling e agricoltura sociale
  3. Ri-elabora: spazi di riflessione su tematiche attuali (pandemia, ambiente, ...)

Nell'ambito delle attività è stato proposto un incontro che ha messo in luce nuove prospettive su un’economia emergente solidale, sostenibile ed ecologica. Sono sempre di più i progetti sul territorio italiano ed europeo che si muovono alla ricerca di una sostenibilità sia ambientale che sociale. Qual è la chiave per coniugare questi due aspetti dando vita anche a realtà imprenditoriali che portino valore aggiunto ai territori e alle comunità?

 
Le realtà e le progettualità presenti in piazza sono state:

ili (Pat), AIESEC - Trento Associazione Carpe diem, Associazione Centro Astalli Trento onlus, C.S.4. scs, Comunità Frizzante, Cooperativa Arianna, Cooperativa Kaleidoscopio, Cooperativa Mercurio, Cooperativa Smart, Economia solidale trentina, Emergency ong onlus, FaRete, Muse, Museo dell’empatia, Politiche giovanili (Comune di Trento), "Questione di stile. Vivere lo spazio in modo creativo" (progetto della cooperativa Arianna in collaborazione con associazione A.M.A., APCAT Trentino Onlus, APS Carpe Diem, cooperativa Progetto 92, Forum delle associazioni familiari, associazione Non Profit Network - Centro servizi volontariato Trentino, Uisp Trento, Servizio Dipendenze ed alcologia dell'Apss), Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree protette – Servizio Agricoltura (Pat), Radio NBC Radio Regione - La Radio delle Alpi, Samba Radio - l'informazione per la comunità studentesca e universitaria trentina.

 
 

PROGRAMMA DI "RE-PLAY2 … una piazza che cresce in rete per un ambiente sostenibile"
 
 
Venerdì 25 e sabato 26 settembre 2020 – dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Domenica 27 settembre 2020 – dalle ore 10.00 alle ore 13.00

 
Mostra OTIUM2020, VENTI DI CAMBIAMENTO

Installazione rappresentativa a cura degli studenti delle scuole superiori di Trento con Muse, Comune di Trento - Politiche Giovanili e Centro Musica, del Forum per la pace, Udu, Liceo Da Vinci e Liceo Galilei. Iniziativa realizzata con il sostegno della Fondazione Caritro.

 

Mostra OLTREPASSARE LE MURA - Siamo liberi e libere?

Presentazione del prodotto artistico del campus “Oltrepassare le mura” sui temi delle libertà a cura del Tavolo Trento Generazioni consapevoli - Comune di Trento in collaborazione allo studio Andromeda.

 

Mostra SE SOLO VOLESSIMO

Esposizione sui temi del rispetto e la cura dell’ambiente e dei diritti di chi lo abita. I concetti e i disegni presentati si ispirano all'enciclica “Laudato Sì” di Papa Francesco.
A cura dell’Associazione Centro Astalli Trento onlus

 

Mostra BIODIVERSITÀ, IL NOSTRO TESORO *

Mostra sul valore della biodiversità e sull'importanza della diversità biologica delle specie viventi per la qualità della nostra vita.
A cura della Provincia autonoma di Trento - Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree protette - Servizio Agricoltura

 

Mostra su L’ECONOMIA SOLIDALE TRENTINA

Mostra interattiva finalizzata a diffondere la conoscenza della legge 13/2010 che riconosce il ruolo e promuove lo sviluppo dell’economia solidale sul territorio Trentino. I pannelli rappresentano gli obiettivi, i principi e i settori dell'EST.
A cura del Tavolo dell’Economia solidale trentina

 

MUSEO DELL’EMPATIA

È la versione materiale di uno studio intorno al tema dello stigma e della decostruzione dell’idea di “normalità”, in cui i vissuti di soggettività i cui punti di vista sul mondo sono diversi vengono spesso delegittimati. Attraverso la dimensione dell’empatia è possibile ascoltare alcune storie di vita di chi spesso subisce pregiudizi. Un’iniziativa di Diana Anselmo, vincitrice dell'edizione 2019 del bando “Strike!”.

 

Progetto QUESTIONE DI STILE - Insieme per la promozione di stili di vita sani

Presentazione del progetto "Questione di stile. Vivere lo spazio in modo creativo", della mappa emotiva (realizzata su di una parte del quartiere Santa Chiara di Trento), giochi da tavolo sui sani stili di vita realizzati dal progetto. L’iniziativa è gestita dalla Cooperativa Arianna #daimuoviamoci.

 

Gioco interattivo LA RUOTA PER IL FUTURO

L' Attività è finalizzata a sensibilizzare le giovani generazioni sull'importanza degli SDGs (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) e sul ruolo che ognuno di loro può avere nel raggiungimento di tali obiettivi. Giocando bambini e ragazzi potranno scoprire l'agenda 2030 delle Nazioni Unite e gli obiettivi di sviluppo sostenibile. A cura di AIESEC - Trento.

 

PRODOTTI RICICLONI

Esposizione e vendita di prodotti realizzati dalla Cooperativa sociale CS4

 

EMERGENCY SI RACCONTA

Spazio informativo ed espositivo di Emergency Trento

 

 

Venerdì 25 settembre 2020

 

dalle ore 16.00 alle ore 18.30

LIBRI PARLANTI - STORIE DI CAMBIAMENTI IM-POSSIBILI

Il pubblico sceglie da una libreria la storia da farsi raccontare scegliendo il titolo del libro che più incuriosisce. Sono presenti libri con titoli differenti, ognuno riferito alla storia di fragilità, cambiamento e rinascita di una persona. La storia sarà raccontata direttamente dalla persona che l’ha vissuta in uno spazio quindi di ascolto, confronto, condivisione. I racconti riguardano stili di vita (alcol, fumo, altre droghe, gioco d’azzardo…).
Un’iniziativa a cura del Servizio Dipendenze e Alcologia - Centro Alcologia, Antifumo e Altre Fragilità dell’APSS, Associazioni Club Alcologici Territoriali (Trento Nord, Trento Centro, Trento Sud e Valle dei Laghi).

 

Dalle ore 17.30 alle ore 18.00

PRESENTAZIONE DEI PROGETTI “OLTREPASSARE LE MURA: SIAMO LIBERI E LIBERE?”, “POLIETICUS” e della “MOSTRA OTIUM2020: VENTI DI CAMBIAMENTO”

Testimonianze dei ragazzi protagonisti di Otium 2020, l'esperienza che ha visto la programmazione, durante il lockdown, di eventi on line e di una mostra diffusa in città; presentazione del prodotto artistico del campus “Oltrepassare le mura” sui temi delle libertà; racconto dell’esperienza del campus Polieticus sui temi socio politici con un focus sulla progettazione e gestione del team.
Un’iniziativa a cura delle Politiche giovanili del Comune di Trento

 

Dalle ore 18.30 alle ore 19.30

INCONTRO WE STRIKE! GIOVANI CHE CAMBIANO IL MONDO

Presentazione del libro “We Strike! - Giovani che cambiano il mondo”, edizione 2019 e del contest 2020. Dieci giovani che nella vita “hanno fatto Strike!”. Differenti “universi” che grazie alla quarta edizione del progetto Strike! hanno potuto incontrarsi: dall'informatica al teatro, dall'impresa all'associazionismo, dalla musica alla solidarietà e dalla scienza all'ambiente. Le storie di questi giovani, insieme agli interventi di esperti dei mondi giovanile e dell’innovazione, sono raccolte in un libro che ci porta a conoscere un ambito dove i sogni e le passioni cambiano i contesti e influenzano positivamente le comunità di riferimento e non solo.
Un’iniziativa di Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili (Pat) Fondazione Franco Demarchi, Cooperativa Mercurio, Cooperativa Smart.

 

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00

IN PIAZZA DI S. MARIA MAGGIORE RADIO NBC RADIO REGIONE - LA RADIO DELLE ALPI

 

 

Sabato 26 settembre 2020

 

Ore 10.00

VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA BIODIVERSITÀ *

La visita è prenotabile all'indirizzo email: biblioteca@fdemarchi.it

 

Dalle ore 10.00 alle ore 11.00

WEBINAR “CREARE RETI PER UN AMBIENTE ED UNA COMUNITÀ SOSTENIBILE”

Attraverso un confronto tra sostenibilità ambientale e sociale si è cercato di capire come è possibile coniugare questi due aspetti dando vita anche a realtà imprenditoriali che portano valore aggiunto ai territori e alle comunità. Intervengono Fabio Renzi, direttore Symbola e Lino Gentile, sindaco di Castel del Giudice (IS - Molise). Modera Valentina Chizzola, ricercatrice della Fondazione Franco Demarchi.
Per rivedere l'incontro CLICCA QUA.

 

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00

INCONTRO PER DIALOGARE SU “QUALE FUTURO PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE IN UN MONDO CHE CAMBIA”

A cura delle Organizzazioni di FaRete

 

Dalle ore 16.00 alle ore 18.30

LIBRI PARLANTI - STORIE DI CAMBIAMENTI IM-POSSIBILI

Il pubblico sceglie da una libreria la storia da farsi raccontare scegliendo il titolo del libro che più incuriosisce. Sono presenti libri con titoli differenti, ognuno riferito alla storia di fragilità, cambiamento e rinascita di una persona. La storia sarà raccontata direttamente dalla persona che l’ha vissuta in uno spazio quindi di ascolto, confronto, condivisione. I racconti riguardano stili di vita (alcol, fumo, altre droghe, gioco d’azzardo…).
Un’iniziativa a cura del Servizio Dipendenze e Alcologia - Centro Alcologia, Antifumo e Altre Fragilità dell’APSS, Associazioni Club Alcologici Territoriali (Trento Nord, Trento Centro, Trento Sud e Valle dei Laghi).

 

Dalle ore 16.00 alle ore 19.00

COMUNANZE: APERITIVO E STORIE DELLA COMUNITÀ DI CANOVA

Un momento conviviale e un'installazione narrativa delle attività proposte dalle realtà e dalle associazioni del Tavolo Canova. La proposta si articola attraverso il racconto di alcune buone prassi di vicinanza e prossimità, che si rivelano preziose anche in tempo di crisi e precarietà sociale. 
A cura dell’Aps Carpe Diem (progetto Migola – Forno Sociale) e della Cooperativa Arianna.
 

Dalle ore 16.00 alle ore 17.00

VISITA GUIDATA TEATRALIZZATA DI "RE-PLAY2… una piazza che cresce in rete per un ambiente sostenibile""

A partire dal tema del Festival dell'Economia di "ambiente e crescita", le attività proposte in piazza S. Maria Maggiore vengono presentate dal performer Nicola Sordo in un'insolita e originale veste teatralizzata.

 

Dalle ore 16.00 alle ore 19.00

SALOTTO URBANO “STREET ART TRENTO TRA ARTE, CULTURA, AMBIENTE”

Incontro collegato a “Street earh on tour” e all'opera in corso di realizzazione in Via S. Margherita n.28, già sede della Fondazione Franco Demarchi, nonché sede dell’ex Provveditorato agli studi.
Intervengono l’artista Joys ed altri esperti e interessati alla Street art.Iniziativa a cura del Tavolo Street art Trento, coordinato dall’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento, e della Cooperativa Sociale Arianna.
 
 

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00

IN DIRETTA DA PIAZZA DI S. MARIA MAGGIORE SAMBA RADIO - l'informazione per la comunità studentesca e universitaria trentina